Garda: video porno girato in pieno giorno al porto dei pontili



Un cortometraggio hard girato al porto dei pontili di Desenzano del Garda: lo scrive Bresciaoggi, che ha scovato in rete il nuovo lavoro di Giuseppe Buzzetti aka Oliver Buzz, un pezzo di storia della pornografia amatoriale all'italiana. 
Il video, intitolato “Una passeggiata sexy” o giù di lì, ritrae una bionda mozzafiato, in abiti a dir poco succinti, che appunto attraversa i pontili fino a spogliarsi (completamente) a bordo di una barca ormeggiata.

Si dice che il video abbia già fatto incetta di clic, sui canali cosiddetti “social porno”, tornato in auge proprio in questi giorni. Sarebbe stato girato circa un anno fa, tra l'altro in pieno giorno: nell'inquadratura infatti non mancano nemmeno degli ignari passanti, che si disinteressano alla scena, e pure un bambino (ma visto da lontano, e dunque irriconoscibile).
Certo la ribalta è questione di ore: un po' alla volta, anche a Desenzano non si parlerà d'altro. Città nota per le suo proposte piccanti, da sempre: anche negli ultimi tempi il paese si conferma tra i più frequentati dagli appassionati, con più di 200 annunci di “prestazioni a pagamento” in lungo e in largo tra il centro e le frazioni.

Adesso invece basta un clic: la protagonista del corto si chiama “Princy del lago”, ovviamente un nome d'arte, sarebbe un'attrice emergente nella categoria. Di nero vestita, con il tacco dodici e il passo sensuale, sui ciottoli dei pontili fino alla barca in cui va in scena lo striptease, la parte più “hard” dell'intero filmino.


Una provincia creativa. Da un lago all'altro, solo pochi mesi fa si parlava del film porno girato a due passi dal lago d'Idro, lungometraggio da oltre un'ora e mezza con protagonista Susanna Bella. Qualche anno indietro aveva fatto “rumore” il film amatoriale “Le calde signore bresciane”, i cui protagonisti erano insospettabili impiegati, postini e casalinghe.

Rimanendo a Desenzano, non si era trattato di un film porno ma l'effetto deflagrante in paese era stato più o meno lo stesso: nell'estate di due anni fa un video girato al Porto Vecchio (e pubblicato sui social dall'allora consigliere Rino Polloni, che per primo gridò allo scandalo) ritraeva due giovani impegnati in un coito fittizio. Pare fossero due turisti tedeschi, un po' troppo alticci.
loading...



Un saluto, alla prossima da Un cittadino qualsiasi. :-)

Seguimi anche su Facebook o Twitter @uncittqualsiasi

Commenti